I trasporti in ambulanza in emergenza urgenza, ovvero quando l’assistito presenta una condizione patologica acuta che comporta un pericolo immediato per la vita, sono sempre garantiti attraverso la rete dei trasporti territoriali e gestiti dalla Centrale Operativa 118.

Oltre al trasporto in ambulanza in regime di emergenza e urgenza, è possibile richiedere il servizio per il trasporto programmato di assistiti della Regione Marche, che non possono viaggiare con i comuni mezzi di trasporto. I medici ospedalieri prescrivono il trasporto in ambulanza per:
• la dimissione dall’ospedale alla residenza o domicilio del paziente, o in strutture residenziali;
• trasferimento in altre strutture sanitarie pubbliche o private accreditate;
• ricoveri programmati, controlli post ricovero, accertamenti preoperatori per pazienti già presi in carico dalla struttura sanitaria del medico prescrittore;
• prestazioni cicliche (trasfusioni, dialisi, chemio-radio terapie).

Per informazioni contattare la Centrale Coordinamento Trasporti
Tel 0721/428.428

678 Visite totali, 3 visite odierne

Ultima modifica:

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No