Cosa è possibile pagare agli sportelli di cassa?

L’operatore di Cassa è abilitato alla esecuzione di tutte le pratiche amministrative contabili aziendali:

  • Incasso dei ticket sanitari per visite, esami diagnostici e di laboratorio;
  • Incasso dell’attività di Libera professione (ALP), di tutte le prestazioni non riconosciute in SSN o per stranieri;
  • Fatturazione di tutte le prestazioni incassate;
  • Emissione note di accredito;
  • Pagamento vestizione salme;
  • Pagamento pasti del familiare;
  • Pagamento A.I.P;
  • Fatturazione per conto terzi (ad es. ditte).

Prima di effettuare la visita specialistica/esame diagnostico, l’utente pagante deve recarsi agli sportelli di Cassa per il pagamento della prestazione che può essere effettuato con denaro contante, bancomat e Carte di Credito (ad esclusione dell’American express).
Può accadere che la prestazione necessiti di ulteriori e immediati approfondimenti rispetto a quanto previsto nella prescrizione del medico di famiglia. In questo caso potrebbe essere richiesta un’integrazione del ticket già pagato: ci scusiamo per gli eventuali disagi, legati alla necessità di personalizzare la prestazione nel modo più adeguato alla salute di ogni paziente.

NOTA BENE: Gli utenti che abbiano smarrito fattura/ricevuta possono presentarsi agli sportelli di Cassa e Prenotazione e chiederne una copia.

  • Come previsto dalla manovra fiscale contenuta nel decreto legge 98 del 6 Luglio 2011, ad ogni impegnativa verrà applicata la quota aggiuntiva di Euro 10 al prezzo del ticket.
  • Si informa l'utente pagante ticket che la Regione Marche - con DGRM n. 477 del 29/04/2019 - dal 1° giugno 2019 ha introdotto un nuovo codice di esenzione che, se inserito in ricetta, esonera dal pagamento della quota fissa di euro 10 prevista dalla manovra fiscale. Il nuovo codice che il medico prescrittore potrà attribuire – se sussistono le condizioni previste dalla normativa regionale - è il ERM-QF. In questo caso il paziente tenuto a partecipare alla spesa sanitaria (ticket) verrà esonerato dal pagamento della quota fissa di euro 10.

Altre modalità di pagamento del Ticket e della Libera Professione

Oltre agli sportelli di Cassa degli stabilimenti ospedalieri, il Ticket e la fattura di Libera professione possono essere pagati attraverso:

1. Pagamento online con il sistema Marche Payment

2. Utilizzando la App
della regione Marche “MyCupMarche” o tramite il sito MyCupMarche all’indirizzo https://mycupmarche.it. Per pagare utilizzando la App o il sito MyCup Marche devi avere a tua disposizione:
– il numero di prenotazione;
il codice fiscale del paziente;
indirizzo e-mail (dove verrà inviata la ricevuta/fattura);
Carta di credito o prepagata;
– conoscere la struttura erogante (azienda ospedaliera o azienda sanitaria ASUR).
Non è necessario, per il pagamento con App o attraverso il sito MyCupMarche, essere in possesso di credenziali di autenticazione SPID o Cohesion (accedi in modalità “Accesso senza credenziali”).

3.
Conto Corrente Postale n. 8814651 intestato a:
Azienda ospedaliera “Ospedali Riuniti Marche Nord”
Piazzale Cinelli 4 – 61121 Pesaro.
Specificare nella CAUSALE:
– Nome e Cognome del paziente;
– il tipo di prestazione effettuata (es. visita dermatologica);
– la data di effettuazione dell’esame o visita.
In caso di pagamento di una prestazione in Libera professione aggiungere il nome del MEDICO.

Agli utenti che effettuano il pagamento con Conto corrente postale si ricorda che al prezzo della prestazione va aggiunto:
– Per il SSN un importo di 10 euro su ogni impegnativa rossa o dematerializzata (come previsto dalla manovra fiscale contenuta nel decreto legge 98 del 6 Luglio 2011).
– In Libera Professione, un importo di 2 euro di bollo.

Scarica Allegati

Title
Informativa utenti – Modalità di pagamento

Informativa sulle modalità alternative di pagamento: pagamento online e conto corrente postale

Ultima modifica:

  1 files      56 downloads

3,464 Visite totali, 1 visite odierne

Ultima modifica:

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No