Il Collegio di Direzione, organo collegiale dell’Azienda, concorre al governo delle attività cliniche, partecipa alla pianificazione delle attività, inclusa la ricerca, la didattica, i programmi di formazione e le soluzione organizzative per l’attuazione dell’attività libero professionale intra-muraria. Inoltre partecipa alla valutazione interna dei risultati conseguiti in relazione agli obiettivi prefissati ed è consultato dal Direttore Generale sulle le questioni attinenti al governo delle attività cliniche. La composizione, le competenze, i criteri di funzionamento del Collegio di Direzione, nonché le relazioni di quest’ultimo con gli altri organi aziendali sono disciplinate da specifiche disposizioni regionali.

Il Direttore Generale provvede – con apposito regolamento – a definire la composizione dell’Organo, avendo cura di garantire la partecipazione di tutte le figure professionali presenti nell’Azienda, nonché le rispettive competenze, i criteri di funzionamento oltre che le relazioni con gli altri organi aziendali. Ai componenti del Collegio non è corrisposto alcun emolumento, compenso, indennità o rimborso spese.

 1,614 total views,  4 views today

Ultima modifica:

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No