Consenso Informato alla prestazione sanitaria
Esprime la consapevole decisione del paziente al trattamento sanitario proposto dal medico. Il paziente ha diritto di ricevere dal medico la più completa e chiara informazione su diagnosi, prognosi, prospettive, eventuali alternative diagnostico-terapeutiche e prevedibili conseguenze delle scelte fatte. Tutto questo permette al paziente di fornire un consenso ai trattamenti pieno e consapevole, nel suo interesse e per il suo bene. In particolare, il medico è tenuto ad informare il paziente e ad acquisire un valido e consapevole consenso nel caso di interventi chirurgici, esami clinici e diagnostici invasivi, trasfusioni di sangue e derivati, sperimentazioni cliniche e atti medici di una certa complessità. Durante i colloqui che precedono la prestazione il medico fornisce tutte le informazioni necessarie. Alla fine del processo informativo, il paziente conferma il suo consenso alla prestazione con la firma di appositi moduli in uso presso ogni Struttura. Scarica la modulistica

Trattamento dei dati personali
I professionisti e gli operatori delle diverse Unità Operative dell’Azienda, ai sensi della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali (Regolamento Europeo 2016/679 e D.Lgs.vo 196/2013 e ss.mm.ii.), trattano un complesso di informazioni e dati riguardanti l’utente al fine esclusivo di assicurare l’erogazione delle prestazioni di cura richieste. Proprio in ragione del fatto che il trattamento dei predetti dati personali è necessario all’erogazione delle prestazioni sanitarie richieste e che in ogni caso i Professionisti e gli Operatori sono assoggettati all’obbligo di segretezza, l’utente non è tenuto a fornire il proprio specifico consenso. Per maggiori informazioni vai alla sezione Privacy

 1,776 total views,  3 views today

Ultima modifica:

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No