Durante il ricovero viene effettuato, in modo sistematico, la valutazione e il controllo terapeutico del dolore, sia acuto che cronico. Nell’arco della giornata, insieme agli altri parametri vitali, in cartella clinica viene rilevato anche il dolore mediante scale algologiche validate a livello internazionale, la registrazione dell’intervento farmacologico ed il monitoraggio sull’efficacia dell’intervento.

Se durante il ricovero senti dolore, comunicalo immediatamente al medico o all’infermiere. Non ti preoccupare di essere insistente, la misurazione è un tuo diritto. Sopportare in silenzio potrebbe sembrare un atto eroico ma non lo è, soprattutto non aiuta i medici ad individuare la giusta terapia e a verificare l’efficacia del trattamento.

 986 total views,  1 views today

Ultima modifica:

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No