Marche Nord, attivo IBAN per donazioni all’ospedale

“C’è una grande sensibilizzazione da parte di tutti. Sono in tanti che si stanno attivando sotto diversi punti di vista per sostenere l’ospedale. Un sostegno che ci da stimoli per andare avanti in questa emergenza. Per questo voglio ringraziare tutti quelli che nel loro piccolo si stanno attivando. Alcuni imprenditori e privati cittadini hanno aperto un’associazione ‘INSIEME PER MARCHE NORD’ con l’unica finalità di sostenere l’ospedale Marche Nord e per far fronte all’emergenza Corona Virus. Grazie a questa sottoscrizione sono arrivati i primi respiratori, fondamentali per attrezzare e implementare le terapie intensive di Marche Nord”. Lo rende noto il Direttore Generale dell’azienda Marche Nord Maria Capalbo.

Chiunque volesse contribuire, le coordinate bancarie su cui poter fare il versamento sono:
Causale: INSIEME PER MARCHE NORD
IBAN IT45P0882613300000000109407

I promotori di questa iniziativa sono:
BANCA DI PESARO
BIESSE SPA
CMT UTENSILI SPA
DIBA SPA GRUPPO DIBA
GRUPPO ATENA
ISOPAK ADRIATICA SPA
MARINELLI PREFABBRICATI SRL
MARINELLI CUCINE SRL UNIPERS.
NUOVA FAOS SRL
PAPALINI SPA
PROFILGLASS SPA
RATTI SRL
RENCO SPA
RIVACOLD SRL
SCAVOLINI SPA
SIDER ROTTAMI ADRIATICA SPA
TECNOPLAST SRL
WEBSOLUTE SPA
XANITALIA SRL

Inoltre, la Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro e di Fano ha donato 20 letti elettrici per la rianimazione, e per altre esigenze relative all’emergenza.

Tra gli altri sostenitori:
BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DEL METAURO

AGGIORNAMENTO 21 MARZO 2020
Donati oltre 1 milione di euro per l’emergenza
“Conoscevamo il grande cuore di tutti ma la risposta è stata commovente: oltre 2300 adesioni”. A parlare sono Franco Signoretti, Emanuela Scavolini e Alessandra Baronciani, fondatori dell’Associazione “Insieme per Marche nord”, gruppo nato per sostenere la struttura ospedaliera in questo memento di grande emergenza. L’Associazione ha raccolto oltre 1 milione di euro in soli 10 giorni.

“Desideriamo innanzitutto ringraziare tutto il personale sanitario per l’abnegazione dimostrata nella cura della Comunità; altresì ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alla raccolta: dai singoli cittadini, alle numerosissime associazione, e agli Imprenditori. Inoltre desideriamo ringraziare quanti come professionisti, amici e parenti ci hanno sostenuto facendosi da promotori per l’iniziativa. Tutto ciò ci spinge a voler far ancora di più con la speranza che con l’aiuto di tutti si possa trovare presto una soluzione. Il nostro pensiero va alle tante persone che ci hanno lasciato e alle loro famiglie che non hanno potuto dargli l’ultimo saluto. Speriamo che questo nostro gesto possa essere d’aiuto a quanti stanno combattendo questa malattia, lontani dai loro cari, augurandoci che presto ci si possa tutti abbracciare di nuovo”.

L’associazione ha già messo a disposizione della Direzione ospedaliera la somma di 935.000€ per l’acquisto:
– 8 Respiratori V 800;
– 1 centralina + 18 monitor (+ licenze e server) per terapia intensiva;
– 50 letti elettrici per medicina d’urgenza e malattie infettive;
– 4 respiratori T75.

19,130 Visite totali, 67 visite odierne

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No