Festa della Donna: le iniziative sul territorio

In occasione dell’8 marzo, giorno in cui si celebra la Festa della Donna, l’Ast Pu organizza diverse iniziative: visite ginecologiche negli ospedali di Pesaro, Fano e Urbino, consulenze nutrizionali e prenotazioni e informazioni sugli screening oncologici.

Le visite ginecologiche sono organizzate dalle strutture di Ginecologia e Ostetricia dell’Ast Pu. Le prenotazioni potranno essere effettuate chiamando giovedì 7 marzo, dalle ore 12 alle ore 14, all’ospedale di Pesaro al numero 0721/362485; per prenotare sulla struttura di Ginecologia di Fano, chiamare sempre il 7 marzo dalle 12 alle 14 al numero 0721/882672. Per il nosocomio di Urbino, prenotare la visita ginecologica chiamando il numero 0722/301124, giovedì 7 marzo dalle 9.30 alle 12.30.

Sempre nella giornata di venerdì 8 Marzo 2024, le segreterie degli screening oncologici (mammella, colon-retto e collo dell’utero) resteranno attive dalle ore 8 alle ore 19, chiamando i numeri:
– per lo screening alla mammella chiamare 800.738.073
– per lo screening alla cervice uterina 800.710.977
– per il colon retto 800.210.858.

Locandina screening

Infine, in merito all’importanza dei sani stili di vita e della nutrizione, il Dipartimento di Prevenzione – Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione e il Distretto di Pesaro, organizzano un “Info Point sulla nutrizione, Speciale Donna”. Ci sarà un’apertura straordinaria dello Sportello di Consulenza Nutrizionale (in Via Nitti, 30 – Pesaro) con accesso su prenotazione, chiamando il numero 0721/424578, nella giornata di giovedì 7 marzo dalle ore 15 alle ore 17.

“La giornata dedicata alle donne – spiega il direttore Generale Ast Pu Nadia Storti – grazie alla disponibilità degli operatori sanitari, diventa una preziosa occasione per sensibilizzare le persone sui temi della salute e della prevenzione. Educare alla prevenzione e promuovere i temi della salute sono un investimento importante perché sappiamo bene quanto l’informazione sui corretti stili di vita e sulle misure preventive, come i programmi di screening oncologici che organizza la Regione Marche, può ridurre significativamente l’incidenza di malattie e migliorare la qualità della vita. L’8 marzo è un’occasione per riflettere su questi temi e ricominciare a prendersi cura di sé”.

“Le donne, possono accedere gratuitamente agli esami di screening per la prevenzione del tumore alla mammella, della cervice uterina e del colon-retto – lo spiega Jacqueline Orciani medico coordinatore screening oncologici Ast Pu – ogni anno sono tantissime le donne che non rispondono all’invito della regione. In questa giornata potete contattarci per informazioni o prenotazioni degli esami o prestazioni”.

“Daremo la possibilità di ricevere – afferma Elsa Ravaglia medico responsabile della struttura di Igiene della Nutrizione – consigli generali sulla sana alimentazione e materiali gratuiti inerenti alla sana alimentazione, all’attività fisica, all’osteoporosi e fratture da fragilità, la rilevazione del peso e dell’altezza, con il calcolo dell’indice di massa corporea e disponibilità, se gradito, per un successivo appuntamento gratuito con il nostro personale sanitario per una consulenza gratuita”.

Locandina con le informazioni sull'evento della nutrizione

 526 total views,  2 views today

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No