“Crescere insieme”: nuova iniziativa dedicata ai neo genitori

Un gruppo multidisciplinare al servizio dei neo genitori, nato per accompagnarli nei primi tre anni di vita del bambino per valorizzare le loro iniziative e sostenerli nelle scelte di ogni giorno. Partendo da un video, realizzato dai professionisti dell’Area della Riabilitazione, progettato e coordinato dalla Dirigente delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione Giovanna Diotallevi, insieme a Fisioterapisti, Logopediste, Ortottiste, e Terapiste della neuro psicomotricità dell’Età evolutiva in collaborazione con le Ostetriche del Consultorio Familiare dell’AST di Pesaro e Urbino, sarà possibile avere un filo diretto con un gruppo di specialisti affrontando insieme un periodo sensibile di crescita del bambino. 

“Ogni bambino è uguale solo a sé stesso – spiega la Dott.ssa Giovanna Diotallevi -, il suo sviluppo è un processo naturale di crescita e maturazione che segue con molta variabilità ritmi e tempi personali. I bambini non hanno bisogno di esercizi e insegnamenti ma solo di un ambiente adatto ed emotivamente ricco. Il contributo dei genitori e della famiglia è quello di offrire spazio, sicurezza ed esperienze pensate per loro, perché i bambini sono già di per sé partecipi e propositivi. Questo progetto è nato per supportare i genitori, con una sinergia tra professionisti nell’ottica di raggiungere il più ampio numero di famiglie. Numerose ricerche scientifiche – continua – sottolineano l’importanza di considerare il bambino nella sua unicità ed interezza, andando a stimolare le due condizioni per eccellenza di naturalezza: il gioco ed un interlocutore significativo genitore, nonni, fratelli. Nel video sono stati sviluppati argomenti inerenti lo sviluppo comunicativo, linguistico, motorio ed il gioco. In un’era in cui cellulari e tablet spesso sostituiscono le figure genitoriali e/o situazioni ludiche, si vuole far riflettere la coppia su proposte diverse e ugualmente significative per i bambini. Sono state affrontate anche le tematiche dell’alimentazione e forniti pratici consigli su quali ausili è meglio utilizzare (biberon, tettarelle, ciucci, cucchiai) sul come stimolare al meglio la bocca del bambino”.

Al termine del video, a cui si può accedere tramite lettura del Qr, i genitori troveranno un questionario di gradimento anonimo da inviare tramite un link ad una casella di posta dedicata che consentirà ai professionisti di accogliere e valorizzare suggerimenti e proposte. E’ inoltre presente un numero di telefono (0721 – 721555) a cui rivolgersi dal Lunedì al Venerdì, dalle 13 alle 14.

Locandina con QR per lettura e accesso al video

 3,796 total views,  1 views today

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No