Validità dell’impegnativa

La ricetta di una prestazione come primo accesso con priorità U (Urgente) ha validità tre giorni; entro tale termine è necessario provvedere alla prenotazione recandosi agli sportelli di prenotazione dell’Azienda Ospedaliera. Gli operatori forniranno, se possibile, un appuntamento nell’arco temporale previsto dalla normativa (72 ore). In caso non fossero presenti spazi disponibili per la prenotazione con il programma di CUP Regionale, provvederanno ad inviare l’utente presso il reparto di competenza.
La prescrizione di una prestazione come primo accesso con priorità B come Breve (da erogare entro 10 giorni), D come Differita (entro 30 giorni per visita e 60 giorni per esami) e P come Programmata (180 giorni) è valida per 6 mesi dalla data di emissione della impegnativa; entro questo termine, si deve procedere alla prenotazione della prestazione. Una volta effettuata la prenotazione, la validità del documento si estende fino al giorno in cui la prestazione verrà erogata.
La prescrizione di una prestazione come accesso successivo/follow up, è valida 12 mesi dalla data di emissione della impegnativa; entro questo termine, si deve procedere alla prenotazione della prestazione. Una volta effettuata la prenotazione, la validità del documento si estende fino al giorno in cui la prestazione verrà erogata.

 73,459 total views,  8 views today