Qual è l’obiettivo del percorso?

Il percorso integrato del paziente con carcinoma della prostata ha lo scopo di garantire un iter diagnostico-terapeutico semplificato e qualificato con il coinvolgimento di tutti gli attori che, nell’ambito dell’Azienda “Ospedali Riuniti Marche Nord” sono coinvolti nel processo diagnostico-terapeutico-assistenziale della persona con carcinoma della prostata.

A chi è destinato il percorso?

L’ambito di applicazione del percorso carcinoma della prostata riguarda tutti i pazienti afferenti all’Azienda “Ospedali Riuniti Marche Nord” con sospetta neoplasia della prostata.

Come si accede al percorso?

L’accesso all’ambulatorio di Urologia avviene tramite richiesta del medico di medicina generale che se sospetta neoplasie prescrive una visita urologica con classe di priorità B (che verrà effettuata entro 10 giorni). Per i pazienti interni il percorso diagnostico sarà attivato con richiesta di consulenza. Se il paziente rientrerà nel “Percorso Prostata” la Case Manager provvederà ad inserire il paziente nel PDTA prostata.

Quali sono le principali indagini?

Dopo la valutazione clinica l’urologo prescrive gli accertamenti di laboratorio e strumentali ritenuti necessari, con indicazione “Percorso Prostata” (PSA reflex, azotemia, creatininemia, emocromo, PT , INR, Glicemia, ecografia prostatica trans-rettale, ecografia renale, ecografia vescicale, RMN multiparametrica della prostata, biopsia prostatica ecoguidata randomizzata, biopsia prostatica con tecnica “fusion”). L’infermiera dell’ambulatorio provvederà a prendere tutti gli appuntamenti e a comunicare telefonicamente al paziente le date e gli orari di esecuzione degli esami esami. Definita dall’esame istologico la presenza di una neoplasia della prostata, la corretta stadiazione clinica rappresenta il punto di partenza per la definizione della strategia terapeutica, ritenendosi che la migliore indicazione all’impiego della prostatectomia radicale sia rappresentata dalla neoplasia localizzata all’interno della prostata, e riservando la radio ed ormonoterapia ai pazienti con malattia più avanzata o con problematiche correlate all’età e/o comorbidità che sconsiglino l’intervento.

Quali sono le strutture ospedaliere coinvolte nel percorso?

Urologia
Radioterapia:
Oncologia
Anatomia Patologica
Radiologia
Laboratorio Analisi
Medicina nucleare
Farmacia
Psicologia
Medicina riabilitativa

Case Manager
Cristina Manzoni
cristina.manzoni@ospedalimarchenord.it
Dal Lunedì al sabato, dalle 9 alle 14, contattare il numero 0721/882036

foto di prostata

 1,055 total views,  2 views today

Ultima modifica:

  • Questa pagina ti è stata utile?
  • No